Asilo nido da 0 a 3 anni Brescia HAPPY BABY e un asilo nido che offre un’educazione non solo valida e completa, ma anche culturalmente “aperta”e vissuta in un ambiente internazionale (il tutto, naturalmente, senza dimenticare che questi piccoli dovranno ricevere le basi migliori per potersi poi, con tutta la probabilita, inserire felicemente nella comunita).

L'asilo nido bilingue innovativo a Brescia, affidandosi a un progetto pedagogico ben preciso, volto a valorizzare al massimo l’apprendimento, ma al tempo stesso garantendo ai piccoli del nostro asilo nido privato il massimo del divertimento e della serenita, asilo nido offre uno spazio educativo familiare ed accogliente, e contemporaneamente dinamico e stimolante: asilo nido e un luogo nel quale possa essere veramente bello crescere!

Le mamme del nostro asilo nido dicono di noi: mamma di Giulia: Le educatrici del asilo nido privato Happy Baby sono molto brave e la struttura e al passo coi tempi..Abbiamo la webcam!!

ma a mio parere il quadernino digitale on-line e utilissimo!!quando torni a casa sai gia che giornata ha passato il tuo bimbo.

Credo che vedere Giulia felice e serena quando la sera la riporto a casa, e la riprova che al nido trova l'affetto di una famiglia..Grazie a tutte: Gloria,Valeria,Deborah e Oksana. Mamma di Adolfo: Da quando Adolfo ha incominciato il nido e migliorato moltissimo,mangia di piu, e piu socievole.

Ringrazio Gloria,Valeria e Oksana per la loro disponibilita. E ora c'e anche la webcam, fenomenale..Posso sbirciare il mio piccolino anche quando non e vicino.

338 700 68 69
Lunedi - Venerdi: 07.00 - 19.00
Sabato: su richiesta
Domenica: Chiuso

COME CRESCE . Liberi dal pannolino fin dai primi mesi?

09 agosto 2011, 19:24
COME CRESCE . Liberi dal pannolino fin dai primi mesi?

MTN027Gli esperti consigliano di proporre l'addio al pannolino a partire dai 18-24 mesi di vita, quando il bimbo comincia ad acquisire il controllo degli sfinteri e a riconoscere lo stimolo. Un movimento targato Usa, "Diaper free!" (liberi dal pannolino), suggerisce però di provare a toglierlo già a pochi mesi.

Il metodo, almeno in teoria, è semplice.

1ª tappa. Si osservano le abitudini del piccolo già a partire dai 2-3 mesi: se la mamma è attenta, impara a capire i segnali che precedono o accompagnano il momento in cui il bimbo fa i suoi bisognini. Per adottare questo sistema, sono quindi necessari tempo, costanza e determinanzione.

2ª tappa. Ogni volta che si sospetta l'imminenza di un bisognino, si prende in braccio il piccolo, appoggiando la sua schiena al proprio torace, le gambine aperte su una bacinella o sul lavandino. E lo si tiene così per alcuni minuti finché non avrà finito di scaricarsi. Se non succede nulla, non bisogna insistere. Verso i 7-8 mesi, quando il bambino è in grado di stare seduto, si può metterlo sul vasino, sorreggendolo.

3ª tappa. Dopo qualche mese, il bimbo associa spontaneamente i processi di scarica e minzione con il bagno. La posizione con le gambine flesse sul corpo è la migliore dal punto di vista fisiologico.

Ragioni a favore

• L'inizio verso i 2 anni ha determinato una progressiva posticipazionedell'età di 'svezzamento' dal pannolino e un aumento di disturbi come stipsi ed enuresi.

• Aspettare fino alla 'maturazione' degli sfinteri è un falso problema. Già a 4 o 5 mesi fare la pipì e andare di corpo sono atti in qualche modo 'controllati': i neonati e i lattanti lo fanno solo in momenti ben precisi, spesso segnalati dal pianto o dall'espressione del viso.

• Il metodo dell'educazione assistita non richiede al bambino di controllare le scariche e può facilitare l'educazione indipendente - che inizierà dopo i 2 anni - dal momento che al piccolo risulteranno già familiari sia il vasino sia la posizione da assumere.

Ragioni contro

Ma per i piccoli è davvero un vantaggio cominciare presto a usare il vasino? Molti esperti ritengono di no.

• Porsi l'obiettivo di abituare i bimbi a questo tipo di controllo già nei primi mesi di vita potrebbe influire negativamente sullo sviluppo della loro creatività. Il bambino dovrebbe avere la possibilità di esplorare l'ambiente che lo circonda, senza la preoccupazione di controllarsi per raggiungere un obiettivo imposto. Con un'educazione precoce, il piccolo potrebbe crescere più rigido e le sue relazioni con gli altri diventerebbero meno armoniche.

• Per abituare il bambino al vasino, è meglio aspettare i 2 anni, l'età in cui comincia a considerare i suoi bisognini come un dono di sé, da fare alla madre.

• L'impiego dei pannolini aiuta il bambino a raggiungere l'indipendenza soltanto quando si sente pronto: la mamma capisce quando è il momento giusto e il passaggio avviene, nella maggior parte dei casi, senza problemi.

Copyright © Asilo bilingue - Asilo nido brescia



Asilo Nido "Happy baby"
Happy Baby in Cascina
INDIRIZZO ASILO
HAPPY BABY
via Foro Boario 38
25100 Brescia

tel. 338 700 68 69
Sede legale: HAPPY BABY s.r.l.
UNINOMINALE
P.Iva e C.F 03148410982
via Moretto 18
Castel Mella (Bs), 25030
capitale sociale €15.000
2011 © - 2019 Asilo nido a Brescia bilingue "Happy Baby". Sito creato da "RiccoMedia".
Asilo nido Brescia Happy Baby on Google Publisher Asilo nido Brescia Happy Baby on Google Profile Asilo nido Brescia Happy Baby on Google